domenica 30 agosto 2015

HAMBURGER DI VERDURE E CANNELLINI

Ecco un'idea per proporre i legumi ai bambini, mescolandoli a delle verdure buone e saporite. Gli hamburger, o meglio i burger, sono ottime soluzioni per nascondere alimenti ostici per i piccoli, per dare loro qualche verdurina in più senza che se ne accorgano e creare anche un piatto unico per sfamarli in un sol boccone.
In questo caso ho usato carote e piselli, ma ovviamente potete utilizzare tutto quello che volete. I fagioli li ho usati secchi, quindi ho dovuto metterli in ammollo per circa 12 ore e cuocerli a fuoco basso per 90 minuti circa, dopodiché li ho fatti raffreddare prima di procedere con la ricetta.
Naturalmente si possono sostituire con quelli già pronti, avendo solo l'accortezza di sciacquarli dal liquido di conservazione prima di utilizzarli.


HAMBURGER DI VERDURE E CANNELLINI

- olio evo q.b.
- mezzo scalogno
- 2 carote
- una bella manciata di piselli (io surgelati)
- la punta di un cucchiaino di dado (io autoprodotto)
- 100 g. di cannellini secchi o 150 di cannellini già pronti

In una padella scaldiamo un giro di olio evo e lasciamo soffriggere lo scalogno tagliato finemente. Sbucciamo le carote e tagliamole a rondelle, poi uniamole allo scalogno. Aggiungiamo i piselli e il dado, poi un pò d'acqua e chiudiamo con un coperchio. Lasciamo cuocere fino a quando le verdure non saranno morbide e l'acqua sarà completamente asciugata.
In un mixer versiamo le verdure e i cannellini e tritiamo bene il tutto. Aggiungiamo pangrattato fino a rendere il composto lavorabile, poi formiamo delle palline con le mani bagnate e schiacciamole con i palmi.
Cuociamo in padella leggermente unta d'olio evo e dopo qualche minuto giriamo gli hamburger con una paletta.