giovedì 23 febbraio 2017

LA RICETTA VEGANA DEL MESE: BURGER DI LUPINI

Ecco un'altra ricetta vegana che può sostituire tranquillamente un secondo piatto a base di carne. Come dico spesso, anche se si opta per un regime alimentare onnivoro, è giusto ogni tanto inserire nel menù settimanale un piatto del tutto privo di ingredienti di origine animale. Questo ci consente di tenere sotto controllo il livello di colesterolo, di fare il pieno di sostanze nutritive che raramente assumiamo e ci fa apprezzare anche piatti diversi dal solito.
Oggi vi parlo di questo burger di lupini, ideale per grandi e piccini, perfetto come sostituto del classico hamburger di carne. Servito dentro a un panino, con qualche verdura e magari un pò di ketchup o di maionese (vegan possibilmente) è davvero gustoso.
Non molti sanno che oltre ai classici legumi come i fagioli, le lenticchie e i ceci, anche i lupini, le fave e le cicerchie sono ottimi alimenti vegetali ricchi di proteine.
In commercio esistono lupini in sacchetti sottovuoto già pronti per essere utilizzati, basta sbucciarli e sciacquarli bene sotto l'acqua corrente. Costano poco e sono davvero gustosi.

BURGER DI LUPINI
(dosi per 1 burger)

- 50 g. lupini
- 2 cucchiai di farina di ceci
- 1 carota
- olio evo q.b.
- 1/2 cucchiaino di paprika dolce in polvere
- 1/2 cucchiaino di cucurma in polvere
- 1/2 cucchiaino di curry in polvere

Sbucciate i lupini e sciacquateli abbondantemente sotto l'acqua corrente per eliminare il sale in eccesso, quindi metteteli in un contenitore con i bordi alti insieme alla carota a fettine, a un filo d'olio evo e a 1 goccio d'acqua. Frullate fino a rendere il più omogeneo possibile il composto. Aggiungete le spezie e la farina di ceci e cercate di formare i burger con le mani. Se il composto fosse troppo secco aggiungete un goccio d'acqua, altrimenti aggiungete farina.
Lasciate riposare in frigorifero per qualche minuto, quindi cuocete in padella con un filo d'olio evo. Servite con un contorno di verdure fresche.